GLASGOW – TUTTE LE LOCATIONS DI OUTLANDER IN CITTA’

GLASGOW – TUTTE LE LOCATIONS DI OUTLANDER IN CITTA’

Glasgow è stata più volte set che ha fatto da sfondo alla serie tv Outlander.
Da Outlander-maniaci quali siamo, dunque, non potevamo lasciarci sfuggire tutte le locations delle riprese in città.
Volete venire anche voi  alla ricerca di Claire e Jamie per la città del fiume Clyde?
Prendete nota: vi mostreremo tutte le tappe di Outlander  a Glasgow!


Glasgow e Outlander

Ci sono molti romanzi che sono stati portati con successo al cinema o in televisione, ma solo in alcuni casi riescono a convincere  il lettore ad innamorarsi di un luogo o di un tempo.

E’ questo il caso di Diana Gabaldón e della sua serie di romanzi di Outlander.
Ambientati nella Scozia del XVIII secolo, riescono a trasportarci nei verdi paesaggi scozzesi, nei loro laghi e montagne, e a farci sentire un abitante delle Highlands scozzesi.

E lo stesso vale per la serie tv.
C’è forse un qualche angolo di Scozia che riesce a resistere alle telecamere di Outlander?
Oltre a catturarci con la sua storia, la serie ci conduce in un viaggio costante attraverso le terre scozzesi .

E, se forse ancora non lo sapete, il piccolo schermo ci ha portato più volte a spasso per Glasgow.
In questa città, infatti, sono state girate molte scene e si possono trovare diverse locations.

Prima di tutto, però, vogliamo dirvi che vale davvero la pena visitare Glasgow, indipendentemente dal fatto che sia stata (e possa ancora essere) una delle grandi locations per le riprese di Outlander.

Glasgow città

Glasgow è una città vivace, vibrante e moderna, in netto contrasto con le sue origini medioevali, che risalgono all’anno 1119 .
Anche se non tutti i turisti la includono nei loro itinerari di viaggio, la città merita di entrare nella  wishlist di un viaggio in Scozia.

Tra le altre cose, girano voci che Sam Heughan (l’attore scozzese che interpreta Jaime in Outlander) viva proprio a Glasgow.
Spesso pubblica le sue attività di social networking proprio da Glasgow.

Noi non lo abbiamo incrociato, ma ci siamo comunque davvero divertiti a girare per la città, ricercando le varie locations apparse in Outlander.

Gli scenari di Outlander a Glasgow

George Square

Outlander wedding Frank Claire

Partiamo dall’iconica George Square, la piazza principale di Glasgow.
Ve la ricordate questa scena?

Nella prima stagione di  Outlander, nel settimo episodio, “The Wedding”, vediamo Frank e Claire attraversare la Londra degli anni ’40.
Sono ancora innamorati ed incapaci di immaginare la svolta che, nel prossimo futuro, avrebbe loro riservato la vita.
Durante la passeggiata, la coppia passa davanti all’anagrafe civile e, con grande sorpresa di Claire, Frank le chiede di sposarlo.

George Square Outlander the wedding

George Square Glasgow Outlander

Questa scena non è stata registrata a Londra, ma a Glasgow.
E, più precisamante, nei pressi delle City Chambers, (utilizzato come City of Westminster – Ufficio del registro), il maestoso municipio di Glasgow.

La posizione esatta è il numero 45 in John Street, anche se le viste più emblematiche delle City Chambers le potete ottenenere dalla vivace George Square.

La Cattedrale di Glasgow

Hospital des Angels Outlander

Nella seconda stagione, dopo che fuggono dalla Scozia, Claire e Jaime vanno a vivere per qualche tempo in Francia, nella Parigi del 1744.

Durante questo periodo Jaime è impegnato nell’impresa di cambiare la storia del suo paese, cercando di prevenire la rivolta giacobita e, di conseguenza, la battaglia di Culloden.
Claire, nel frattempo, si offre volontaria per lavorare e curare gli ammalati presso L’Hospital des Anges.

È qui, inoltre, che sono state girate alcune delle scene più tragiche e drammatiche della serie, cui è difficile pensare senza rabbrividire.
Claire subisce un aborto che la lascia per giorni tra la vita e la morte, e la sua prima figlia, Faith, giace sepolta fuori dall’ospedale.

Anche in questo caso la troupe di Outlander, non si è spostata in Francia, ma ha continuare a registrare in Scozia, proprio a Glasgow.
Tutte queste scene dell’ospedale sono state registrate nella cripta della cattedrale di Glasgow, un bellissimo ed imponente edificio che vi consigliamo assolutamente di visitare.

Outlander Glasgow Cathedral

Glasgow Cathedral Otlander cripta

La Cattedrale di Glasgow fu costruita in stile gotico ed è una delle poche chiese medievali sopravvissuta alla Riforma scozzese.
L’accesso è gratuito, ma controllate gli orari di apertura, poiché di solito chiude presto.

Dopo aver visitato la Cattedrale di Glasgow, non dimenticatevi di visitare anche la Necropoli di Glasgow, il cimitero vittoriano che si estende fino alla collina vicina.
Non ha nulla a che fare con Outlander, ma da lì, potrete godere di una delle migliori viste della città e della parte superiore della Cattedrale.

Il West End di Glasgow

Per motivi di budget e perché probabilmente amano girare in Scozia, il quartiere del West End di Glasgow è stato utilizzato nella terza stagione di Outlander come location per rappresentare le strade di Boston degli anni ’50 e ’60 .

Ritornata dal passato e incinta di Jamie, Claire decide di accettare la proposta di Frank e crescere sua figlia insieme.
Si trasferiscono così a Boston per consentire a Frank di lavorare ad Harvard, e si sistemano in una bella casa di pietra calcarea rossa con grandi finestre.

Lì trascorrono 20 anni. Vediamo Brianna crescere e Claire diventare nel frattempo un chirurgo.
Tuttavia, nonostante gli Stati Uniti sembrassero l’occasione perfetta per ripartire da zero, il rapporto tra Claire e Frank si frantuma. Vi ricordate?

Attenzione, però. Se pensate di cercare la loro residenza nella più famosa città del Massachusetts, non la troverete, perchè anche questa, nella realtà, si trova a Glasgow.

West End Glasgow Outlander

Glasgow Outlander Dowanhill Street

A differenza degli interni che sono stati girati in studio, gli esterni della casa di Frank e Claire a Boston sono stati registrati a Dowanhill Street (numeri 120 – 124), nel West End di Glasgow,  uno dei nostri quartieri preferiti nella città del Clyde.
Si tratta di una tranquilla strada residenziale, che si trova  a pochi passi da Byres Road e dal cuore del quartiere.

Le strade limitrofe del West End  appaiono anche in altri scene della serie, costellate di auto d’epoca e, in quelle del Natale del 1968 (quando Roger visita Claire e Brianna), di decorazioni natalizie.
Noi non abbiamo certo trovato auto d’epoca ad attenderci, ma è stato comunque un vero piacere gironzolare per per queste vie della città dal fascino così retrò.

Kelvingrove Park

Outlander Kelvingrove Park

Sempre in questa zona della città sono state girate altre scene di Outlander per rappresentare i giardini e i parchi di Boston, dove spesso si vede Claire passeggiare.
Queste locations si trovano nell’area del Prince of Wales Bridge, lungo il fiume Kelvin.

Con la nascita di Brianna, all’inizio della terza stagione di Outlander, Claire è inondata da un tripudio di emozioni contrastanti: gioia per l’arrivo della bambina, ma anche un’infinita tristezza per tutto ciò che ha dovuto lasciare alle spalle.

In uno degli episodi, la vediamo passeggiare per un parco di Boston mentre spinge la carrozzina quando, improvvisamente, la sua attenzione è attirata da un suonatore di cornamuse che fa affiorare i ricordi di un amore mai dimenticato.

Questa scena è stata girata a Kelvingrove Park, sempre nel West End e a pochi minuti dall’Università di Glasgow.

Outlander Kelvingrove Park

Outlander Kelvingrove Park stagione 3

Anche se si tratta di un grande  parco, il luogo dove si vede Claire camminare è uno dei ponti sul fiume Kelvin (vi lasciamo la posizione esatta qui sotto sulla mappa).

Se deciderete di arrivare sin qui e fare un giro per il parco, ricordatevi di visitare anche il Kelvingrove Art Gallery & Museum di Glasgow (gratuito), uno dei musei più spettacolari di Glasgow e della Scozia, che ospita una delle più grandi collezioni europee di arte civica.

L’Università di Glasgow

Outlander Harvard University

Partendo dal Prince of Wales Bridge, in meno di cinque minuti a piedi, potrete arrivare all’Università di Glasgow, anch’essa noto palcoscenico di Outlander.
Fondata nel 1451, è la quarta Università di lingua inglese più antica del mondo.

In Outlander appare più volte durante la terza stagione della serie.
E’ servita per rappresentare la famosa Università americana di Harvard, una delle più prestigiose al mondo.
E’ qui che Frank insegna come professore, dopo che la coppia si è trasferita a Boston, negli Stati Uniti, dove Brianna studia, e dove pure si tiene una cerimonia in onore di Frank dopo la sua morte.

Sebbene esteticamente non ci sia alcuna somiglianza tra le due Università, quella di Glasgow è spettacolare e piena di storia.
L’area più bella e facilmente accessibile è indubbiamente The Undercroft, più comunemente conosciuta come “The Cloisters“.
Li riconoscerete  immediatamente.
Si tratta di una serie di meravigliose volte a crociera in stile gotico che, nell’edificio principale, collegano i cortili est e  ovest dell’Università.
Il campus dell’Università di Glasgow è aperto al pubblico, quindi non esitate a visitarlo e ad ammirarne l’architettura.

Outalnder Glasgow University

Glasgow University giardini

Ad onor del vero passeggiando per l’Università di Glasgow, ci siamo sentiti come se ci trovassimo nell’Hogwarts dei romanzi di Harry Potter!
Di ciò non vi è però alcun fondamento. Si dice, infatti, che ad ispirare la più famosa scuola di magia di tutti i tempi sia stata la George Heriot’s School, ad Edimburgo.

St. Andrew’s in the Square

Outlander Wilmngton

Concludiamo, infine, la nostra passeggiata tra le Outlander’s locations nel centro di Glasgow con la vecchia chiesa di St. Andrew’s in the Square.

La chiesa, situata vicino al centro della città, fu costruita nella metà del 18° secolo (1739-1756).
Risalendo a questo periodo, ha pure una connessione con la ribellione giacobita.
Risulta infatti che l’esercito di Bonnie Prince Charlie si sia accampato qui nel dicembre del 1745.

Outlander Glasgow St. Andrew in Square

St. Andrews in Square Interni
Credit to St. Andrew’s in the Square

L’interno di St. Andrew’s in the Square, che però non abbiamo avuto modo di visitare, è stato utilizzato nella quarta stagione di Outlander per le scene teatrali nell’episodio 4.08, Wilmington.

Mappa delle locations di Outlander a Glasgow


Speriamo che questo percorso attraverso le locations di Outlander  a Glasgow  ti sia piaciuto.
Facci sapere nei commenti quante ne hai visitate durante il tuo viaggio e quali ti sono piaciute di più.

One thought on “GLASGOW – TUTTE LE LOCATIONS DI OUTLANDER IN CITTA’

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.